Nichelino si conferma una città fragile dal punto di vista delle tubature dell'acquedotto. Nella notte una voragine si è aperta in via Dei Martiri, vicino al nuovo emporio cinese MaxFactor nell'ex Granato Mobili, a causa di una perdita d'acqua copiosa che ha anche allagato tutta la strada. Sono stati alcuni cittadini a segnalare l'ennesimo disastro, il secondo nel giro di quattro giorni dopo via I Maggio. Alcuni residenti si sono anche prodigati nell'aprire dei tombini per far defluire l'acqua ed evitare che allagasse anche le vie circostanti. Altre migliaia di metri cubi d'acqua potabile sprecati, a causa dell'inadeguatezza delle tubature. Sul posto polizia locale e carabinieri a chiudere la via e l'assessore Carmen Bonino che ha avvisato i tecnici Smat. Il lavoro per rimettere la zona in sicurezza è durato tutta la notte. Centinaia le persone senz'acqua.  

Galleria fotografica

Articoli correlati