Prima la lite per la festicciola "alcolica" e poi l'incendio. E' successo a Piossasco, nella giornata di ieri. Protagonista una ragazza di 17 anni che aveva organizzato una grigliata di Pasquetta con il fidanzato ed una coppia di amici nel cortile di casa, ma quando i genitori sono rientrati a casa hanno cacciato gli ospiti indesiderati, perché tutti palesemente ubriachi. Da lì è scoppiato poi un pesante alterco tra padre e figlia, minorenne, che poi é degenerato. Secondo le ricostruzioni,  una volta in camera la ragazzina avrebbe acceso una sigaretta vicino ad un peluche, che ha preso fuoco. Le fiamme si sono propagate al letto e al resto della stanza, obbligando all'intervento i vigili del fuoco che hanno evacuato tutta la famiglia oltre che un vicino. L'intervento dei carabinieri ha permesso di ricostruire l'intera vicenda. Il sospetto è che la minorenne abbia intenzionalmente appoggiato la sigaretta contro il pupazzo, ma su questo punto le indagini sono ancora in corso. Per il momento è stata denunciata per incendio colposo.

Galleria fotografica

Articoli correlati